play_arrow

keyboard_arrow_right

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
chevron_left
  • cover play_arrow

    ASCOLTA LA DIRETTA

News

Da novembre gli Stati Uniti riaprono ai viaggiatori vaccinati

today 6

Background

Gli Stati Uniti riaprono: a partire dagli inizi di novembre i viaggiatori internazionali completamente vaccinati potranno entrare nel Paese. Lo afferma la Casa Bianca, confermando le indiscrezioni circolate. Tutti i viaggiatori stranieri dovranno dare prova della vaccinazione prima dell’imbarco, nonché di un test Covid-19 negativo effettuato entro tre giorni dal volo.

La svolta americana riguarda in tutto 33 Paesi – oltre all’area Schengen e alla Gran Bretagna ci sono Irlanda, Cina, Iran, Brasile, Sud Africa e India – e arriva all’avvio dei lavori dell’assemblea dell’Onu.

Stop al travel ban da novembreDa novembre, dunque, cesserà il divieto di ingresso nel Paese che era stato imposto 18 mesi fa dall’amministrazione Trump come misura preventiva per evitare l’aumento dei contagi. L’amministrazione Biden rafforzerà anche le regole sui tamponi per i cittadini statunitensi non vaccinati, che dovranno essere testati entro un giorno prima della partenza per gli Stati Uniti, nonché al loro ritorno.

Niente quarantena per chi è completamente vaccinato“Ai passeggeri completamente vaccinati non sarà richiesto di rispettare una quarantena”, ha affermato il coordinatore per la pandemia della Casa Bianca Jeff Zients Zeints. “Verrà richiesto anche alle compagnie aeree di raccogliere informazioni di contatto dai viaggiatori internazionali per facilitare la tracciabilità”, ha aggiunto.

Nodo AstraZenecaZients ha poi detto che sarà il Centers for Disease control e prevention, cioè l’autorità federale, a stabilire “quali saranno i vaccini accettati”. La Fda, al momento, ha approvato Pfizer, Moderna e Johnson & Johnson, ma non AstraZeneca, siero largamente usato nella Ue. Sarà dunque da vedere se il travel ban verrà tolto anche per gli immunizzati con AstraZeneca. Da chiarire anche se ci sarà il via libera per il vaccino cinese Sinovac e il russo Sputnik.

Tgcom24

Written by:


Previous post

News

Obbligo di green pass (e sanzioni pesanti) per il lavoro pubblico e privato: giovedì il nuovo decreto

Il governo accelera sull’obbligo di green pass per il lavoro pubblico e privato. Giovedì approderà in Consiglio dei ministri un nuovo decreto, che estende il certificato verde ai dipendenti della pubblica amministrazione. Dopo sanità e scuola toccherà ai lavoratori degli organi costituzionali, delle agenzie fiscali, degli enti culturali. E poi federazioni sportive, fondazioni, istituti di ricerca, enti di previdenza e forse anche le società partecipate dallo Stato. Dopo la frenata della settimana scorsa, innescata […]

today 10

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


CONTATTI

0%